L’arrosticino avrà il suo marchio

Una certificazione di qualità per uno dei prodotti tipici per eccellenza dell’Abruzzo, un marchio che garantirà l’autenticità dell’arrosticino, che non è solo una specialità gastronomica ma anche un vero e proprio veicolo di promozione e valorizzazione territoriale.

La notizia arriva dal Salone del Gusto di Torino dove è stato sottoscritto un protocollo d’intesa per l’istituzione del marchio “Buongusto-l’Arrosticino d’Abruzzo“, tra la Regione Abruzzo, l’associazione regionale allevatori e l’Accademia dell’arrosticino d’Abruzzo.
La garanzia di poter gustare il vero arrosticino sarà data da una serie di norme che riguarderanno le aziende di produzione degli ovini, le tecniche di allevamento, il trasporto degli animali alla macellazione fino ad arrivare alla preparazione e al confezionamento.
In base agli standard stabiliti, gli arrosticini di qualità sono quelli ottenuti esclusivamente dalla lavorazione di carni di ovini: nati ed allevati in aziende zootecniche registrate e ubicate nel territorio abruzzese, macellati all’interno della stessa zona entro 48 ore dall’uscita dall’allevamento.

Altri articoli in questa categoria

Altri articoli dello stesso autore

rss Sottoscrivi il feed di questo autore

Taggato come: , , ,