L’oro verde Vestino

Cosa c’entra l’olio d’Abruzzo con il Fuori Salone di Milano?
C’entra eccome. Ed entrerà insieme alle altre tipicità dell’Agriturismo Cignale di Penne dalla porta principale di CasaBio, il primo contenitore di iniziative che si fanno interpreti del vivere green, un loft innovativo situato nello spazio esclusivo denominato “Green Stage” di via Savona 33, nel cuore dell’evento milanese.

Il benessere dell’uomo che ruota attorno a quello che mangiamo, ma anche a dove viviamo e allo stile di vita che scegliamo, è proprio il filo rosso che lega la realtà abruzzese, ancorata alle tradizioni di una cultura antica e confluite in una vera e propria officina del buon vivere tra storia e natura, a CasaBio, il progetto nato dalla sinergia di aziende che operano nel design, nell’arredamento e nell’architettura e credono nella eco-sostenibilità, declinata in ogni aspetto della vita quotidiana.
Nei 200 mq di “casa del futuro”, dove ogni singolo componente è stato concepito e realizzato nel rispetto dell’ambiente, Rita, Massimo e Andrea, i titolari del Cignale, saranno presenti con i loro prodotti per offrire un percorso esperienziale che coinvolge non solo il gusto, ma anche tutti e gli altri quattro sensi.

Silvano Ferri, presidente del consorzio tutela Dop Aprutino Pescarese, ci illustra i notevoli passi in avanti fatti dal nostro olio negli ultimi anni, conquistando importanti e prestigiosi riconoscimenti.

Altri articoli in questa categoria

Altri articoli dello stesso autore

rss Sottoscrivi il feed di questo autore

Taggato come: , , ,