San Massimo Patrono di Penne

Oggi, 7 maggio, a Penne si festeggia San Massimo, levita e martire, protettore della città.

Nacque intorno all’anno 228 ad Aveia, antica cittadina della conca aquilana da una famiglia cristiana che lo fece studiare e lo avvicinò al Cristianesimo.
Fu imprigionato durante le persecuzioni di Decio tra l’ottobre 249 e il novembre 251. Condotto dinanzi al prefetto di Aveia, San Massimo non rinnegò mai Gesù Cristo e la sua fede in lui, neanche sotto tortura. La tradizione vuole che il prefetto gli aveva persino promesso la figlia, ma non abiurò e alla fine fu gettato dalla rupe più alta della città, detta Circolo e Torre del Tempio.
Secondo uno studio della CEI del 2006 è tra i trecento santi italiani più conosciuti e venerati.

Programma religioso
Ore 9.30 e Ore 11.00 Santa Messa- presso il Duomo
Ore 18.00 Santa Messa Solenne con S.E. l’Arcivescovo T. Valentinetti - presso il Duomo
Ore 19.00 Processione della statua del Santo per le vie della Città

Altri articoli in questa categoria

Altri articoli dello stesso autore

rss Sottoscrivi il feed di questo autore

Taggato come: , , ,